Bon Prix international cup - Biella Rugby

Bon Prix international cup

 
 
 

BON PRIX INTERNATIONAL CUP

IL TORNEO

 

A ottobre 2016 due delle più importanti realtà sportive biellesi hanno deciso di raccogliere la sfida lanciata da Stephan Elsner, Direttore Generale bonprix Italia, che alcuni mesi prima, quasi scherzando, disse che Biella Rugby Club e Pallacanestro Biella non sarebbero riuscite a collaborare…

Forti della collaborazione nata nel 2015 per la realizzazione di un calendario che ha visto coinvolti gli atleti dei nostri due club, abbiamo deciso che avremmo accettato la sfida e ci siamo messi immediatamente al lavoro.

Biella Rugby Club e Pallacanestro Biella hanno istituito un comitato organizzatore, composto da allenatori, manager e dirigenti, che fin dalla prima riunione hanno condiviso lo spirito del torneo. Dalle prime riunioni è nato un progetto concreto che abbiamo presentato a Stephan Elsner, che ancora una volta si è dimostrato vicino alle nostre realtà sportive e ha deciso di essere Title Sponsor dell’evento.

La bonprix International Cup, quest’anno alla seconda edizione, una competizione unica nel suo genere: per la prima volta in Italia, si svolgerà un torneo under 18 internazionale e multidisciplinare.

Il Torneo quest’anno eredita anche i valori alla base del Memorial Paolo Raspino, appuntamento primaverile di basket ormai da sette stagioni tradizione biellese, e il forte e vivo ricordo della figura di uno dei più apprezzati uomini di sport del nostro territorio.

Si svolgerà da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre 2018.
Teatri delle sfide sportive saranno i campi della Cittadella del Rugby e del Palabonprix. I due impianti distano poche centinaia di metri tra loro e questo permetterà alle squadre di poter condividere appieno ogni momento extra-sportivo, all’insegna dell’amicizia, del rispetto e della bellezza che solo le contaminazioni culturali, nello sport come nella vita di tutti i giorni, riescono a offrire.

biella-rugby-logo-bonprixinternationalcup-2018.fw

LE SQUADRE PARTECIPANTI

“Nella prima edizione abbiamo ammirato eccellenti giovani atleti in due discipline provenienti da tre diversi Paesi e di varie nazionalita, che hanno dimostrato cosa significa mettere insieme i punti di forza di una squadra per avere successo. Il basket e il rugby hanno entrambi in comune un alto livello di gioco di squadra e un grande rispetto per gli avversari. Da molti anni bonprix sostiene diverse formazioni di giovani nel biellese. Siamo un grande team composto da persone varie e internazionali con obiettivi comuni, esattamente come le squadre che Biella ospitera per questo importante torneo. E una perfetta vetrina dei valori, ed e per questo che bonprix e uno Sponsor orgoglioso di questo evento”

Stephan Elsner

Memorial Raspino

La bonprix International Cup ricorda Paolo Raspino, giocatore della grande Libertas Biella, storico dirigente e allenatore da sempre vicino al grande mondo della palla a spicchi biellese scomparso prematuramente nel 2010. Il torneo giovanile che unisce basket e rugby, alla seconda edizione, assorbe quest’anno nella sua denominazione il titolo dell’attesa kermesse giovanile del mese di aprile, tradizione cestistica in città da ormai otto stagioni.

Il Memorial “Raspino” nelle precendenti uscite ha puntato i fari su alcuni dei più promettenti talenti del basket giovanile in più categorie, l’ultima lo scorso anno degli Under 16 di Pallacanestro Biella, Brose Bamberg, Academy Fortitudo Bologna e Mens Sana Basket 1871. Una bella finestra per sportivi, appassionati e addetti ai lavori che ha sempre messo in mostra nomi del futuro divenuti in molti casi giocatori senior nei principali campionati di basket, nazionali e non. Tra questi ad esempio Carl Wheatle, penultimo MVP del “Raspino” oggi volto protagonista a Biella in prima squadra e in procinto di vivere la sua terza avventura in A2. Ma anche, guardando al passato, Marco Laganà e Niccolò De Vico, rossoblù e biellesi d’adozione migrati poi in altre storiche piazze italiane, in Serie A, rispettivamente a Cantù e Reggio Emilia.

Quest’anno i trofei messi in palio per ricordare Paolo Raspino premieranno due distinte discipline, le squadre di basket e rugby che si distingueranno tra i legni del Palabonprix e l’erba della Cittadella di Via Salvo d’Acquisto conquistando la vetta della classifiche nel torneo organizzato da Pallacanestro Biella e Biella Rugby Club.