Davide Vaglio lascia il Biella Rugby per un'esperienza in alto livello inglese - Biella Rugby

Davide Vaglio lascia il Biella Rugby per un’esperienza in alto livello inglese

Davide Vaglio lascia il Biella Rugby per un’esperienza in alto livello inglese

Dopo l’annuncio della Fir in merito all’annullamento di tutti i campionati, si torna a parlare di rugby mercato in funzione dell’organizzazione della prossima stagione agonistica. Biella Rugby, con grande rammarico, annuncia la partenza di uno dei suoi giocatori più carismatici. Il pilone Davide Vaglio Moien, soprannominato ‘Il Barone’ in onore del suo idolo Andrea Lo Cicero e che aveva trovato come punto di riferimento a Biella un altro Andrea, Benelli, storico pilone destro Brc, lascia il club caro al presidente Musso e si prepara da affrontare una nuova esperienza all’estero. Del nuovo club che accoglierà dal prossimo anno l’atleta e allenatore biellese, Davide preferisce non parlare, ma abbiamo più di un motivo per ritenere che si tratti di una squadra inglese ‘amica’ dei gialloverdi.

Davide Vaglio, 27 anni, aveva iniziato a giocare a rugby nel Brc dall’età di soli 12 anni. Dopo il periodo di formazione, aveva acquisito il ruolo di pilone titolare grazie alle sue doti fisiche, tecniche e alla serietà dimostrata negli anni anche nel ruolo di allenatore dei giovani della Under 14.

Davide Vaglio: “Quella che mi si è presentata è un’occasione importante, di quelle che non puoi rifiutare nella vita. Dopo essermi confrontato con la mia famiglia e con il presidente Musso, ho deciso di accettare l’offerta ricevuta. Sarà per me un’opportunità di crescita sia come giocatore che, cosa più importante, come uomo. Una grande esperienza di vita. Per scaramanzia preferisco non parlare del nuovo club che mi accoglierà, posso solo dire che mi trasferirò in Inghilterra, patria del rugby, e che giocherò ad un livello di gran lunga superiore a quello della nostra serie A. L’opportunità per fare esperienza all’alto livello, imparare e un giorno tornare a Biella per restituire quanto avrò appreso. Un vero dispiacere terminare la mia ultima stagione a Biella nel modo che tutti sappiamo, ma prima di tutto conta la salute. Non riuscivo a trattenere oltre questa grande novità, così in accordo con il presidente Musso, che mi ha sempre sostenuto, abbiamo deciso di renderla nota. Mi auguro di potervi salutare tutti, al campo, il prima possibile”.

Vittorio Musso, presidente Biella Rugby Club: “Per noi è una soddisfazione pensare che un ragazzo nato e cresciuto qua sia di interesse di un club tanto prestigioso a livello europeo. Siamo orgogliosi di Davide e del suo percorso gialloverde. La cittadella del rugby sarà sempre casa sua. Non vediamo l’ora di appendere in club house la sua nuova maglia. Sostituirlo come giocatore sarà difficile, ma come tecnico e come uomo di rugby sarà impossibile”.

 

Paola Giacchetti

Addetta Stampa

Biella Rugby Club

Comments are closed.