Il weekend gialloverde - risultati - Biella Rugby

Il weekend gialloverde – risultati

Serie C

Moncalieri vs Biella Rugby 19-17

Mete di: Maia, De Filippi, Marmiroli. Trasformazioni Maia (2).

Formazione: Salerno, Zignone, Granieri, Mastrorosa, Vecchiato, Morandini, Murray, Barbera, De Filippi, Marmiroli, Marazzato, Maia, Giordano, Familiari, Sorgi. A disp.: Mansueto, Arbore, Caruso, Passuello, Scaramal, Verrastro, Mantovan.

Christian Teagno assistant coach squadra cadetta: “Partita mal giocata da tutta la squadra, orfana dell’allenatore che attualmente si trova in Nuova Zelanda per motivi di famiglia. Prestazione caratterizzata da molti errori tecnici e una scarsissima disciplina e attitudine ad adattarsi al metro imposto dal direttore di gioco. La squadra non è mai stata concentrata sul match e spesso si è mostrata disunita. Hanno inizialmente fatto la differenza i cambi entrati nel secondo tempo che hanno portato alla doppia marcatura, ma si è trattato di un risveglio tardivo e sicuramente individuale, non del collettivo. Non si può essere soddisfatti della partita, ma da questa dobbiamo prendere atto di quali sono stati i nostri errori al fine di non ripeterli. In settimana dovremo preparare con molta attenzione l’importante partita di domenica prossima. IL campionato riprende e noi abbiamo il dovere di invertire il trend negativo dal punto di vista del gioco che siamo in grado di esprimere”.

UNDER 18

Biella Rugby vs Amatori Genova 34-5.

Mete di: Tosetti, Caruso, Calosso, Rodina, Casumaro e Cerchiaro. Trasformazioni di Tosetti.

Formazione: Caruso, Casumaro, Rodina, Calosso, Tosetti, Sciarretta, Besso, Vaglio Tessitore, Marfouh, Destro, Zanotti, La Cognata, Salussolia, Lanza. A disp.: Bodone, Ballarè, Cerchiaro, Monteleone, Longhi, Caputo, Longo.

Giovanni Martinetto: “Quarta giornata del girone di andata. Biella ha iniziato subito forte e si è imposta nel breakdown, senza però riuscire a concretizzare quanto avrebbe dovuto, concedendo agli avversari di rimanere in partita per tutto il primo quarto del match. Prestazione nel complesso con luci e ombre. Molto buono il lavoro nei punti d’incontro, ma poca concretezza e insufficienti i fondamentali: passaggio, ricezione, palla a contatto. Una squadra che ha ottime basi, ma che ha bisogno di lavorare molto di più sui dettagli. Buoni e incisivi come sempre, i giocatori entrati a gara in corsa”.

UNDER 16

Cus Milano vs Biella Rugby 36-0

Formazione: Negro, Moretti, Gruppo, Derossi, Danasino, Morel, Nicolo, Givonetti, Varese, Gregori, Capizzi, Cafaro, Protto, Mureddu, Zavallone. A disp.: Zanotti, Breglia, Pearson, Deva, Fusaro, Defilippi, Fornaro.

Marco Porrino: “Partita dominata da Cus Milano. Nel primo tempo i troppi errori dei punti d’incontro ci hanno fatto subire quattro mete. Nel secondo tempo c’è stata una ripresa da parte nostra, ma troppi errori sul possesso sono stati commessi. Bravo Cus Milano a sfruttare il suo vantaggio”.

UNDER 14

Volvera vs Biella Rugby 54-18

Mete di Castello e Pavesi.

Luca Pavesi, dirigente accompagnatore: “Giornata positiva anche dal punto di vista tecnico, tutti i giocatori protagonisti”.

Moncalieri vs Biella Rugby 20-31

Formazione: Boglietti, Avanzi, La Cognata, Liguori, Boscono, Rava, Grillenzoni, Stievano, Chiorboli, Rossi, Maiorino, Pagliano. A disp.: DE Candia, Perotto, Mastrolorito.

Davide Vaglio Moien: “Si parte con un primo tempo un po’ sottotono per i nostri ragazzi che non riescono a gestire i palloni e sprecano molte occasioni. I padroni di casa riescono a segnare tre mete soprattutto grazie alla loro fisicità. Il gioco riprende nel secondo tempo ed i nostri hanno finalmente la consapevolezza di essere in grado di segnare punti e portare a casa la partita. La lotta sui punti d’incontro garantisce palle veloci. Si attaccano gli avversari negli spazi sguarniti fino a superarli nel punteggio. Fino alla fine. In generale, molto positivo l’atteggiamento. Tutti hanno lottato fino alla fine per portare a casa la vittoria”.

UNDER 12

Raggruppamento Moncalieri (To).

Biella Verde: Billa, Borio, Bottigella, Curatolo, Della Dea, Ferro, Follador, Grillenzoni, Gorla, Lacchia, Rossi, Salussolia, Vitta.

Biella Bianca: Bocchino, Bracco, Cerchiaro, Gariazzo, Grandieri, Marutti, Muraca, Parlamento, Romano, Tiozzo, Strobino.

Cosimo Rizzo: Poca brillantezza e scarsa aggressività hanno portato ad una serie di risultati negativi; si registrano brevi sprazzi di bel gioco, soprattutto nelle azioni individuali terminate con la meta, e numerose assenze a causa di infortuni e influenze. Era il primo raggruppamento e gli allenatori sono fiduciosi in un repentino cambio di rotta”.

PROPAGANDA

Raggruppamento di Biella

Under 8. Partecipanti: Biella, Biella/Cavaglià, Oleggio, Ivrea.

Biella Bianca: Blanco, Borio, Bozzato, Ferro, Leone, Poli, Pozzati, Zanotti, Botto Poala. Biella/Cavaglià: Bocca, Castellano, Sità, Stanich, Succio, Valenti Tua, Vallogini, Vella.

Biella Gialla: Aleci, Arigate, Billa, Bolzoni, Nocerino, Merlo, Schiavio, Sirio.

Biella Verde: Albanese, Armenia, Bolognini, De Luca, Franzoso, Panzica, Scanavino, Ravagnani, Caimmi.

Roberta Morino: “I bambini hanno dato il meglio di sé, nonostante la partenza al rallentatore. Tanto entusiasmo, divertimento e voglia di giocare hanno caratterizzato questa bella giornata di sole”.

Under 10. Partecipanti: Biella e Cavaglià, Ivrea, Oleggio.

Atleti: Abaribi, Arigate, Balducci, Barbera, Bertone, Bonino, Boschetti, Canzian, Cesale, Curulli, De Marchi, Defilippi, Ghilardi, Glicino, La Bua, Leone, Lucia, Marutti, Merlo, Miani, Mina, Molinatti, Mori, Oliveto, Pesce, Remondina, Schiavio, Scuderi, Siletti, Trombini.

Anna Rita Pozzati: “Gli Orsetti hanno calcato il campo per la prima volta nel 2020, dimostrando grande energia e voglia di giocare. Schierate, ben quattro formazioni gialloverdi, a testimonianza dell’enorme crescita, non solo numerica, della categoria. Ottimo il lavoro sull’utilizzo dello spazio, con sprazzi di gioco divertenti anche per gli allenatori”.

 

 

Paola Giacchetti

Addetta Stampa

Biella Rugby Club

Comments are closed.