Il weekend gialloverde - risultati - Biella Rugby

Il weekend gialloverde – risultati

Serie C

Chieri vs Biella Rugby 20-26

Mete di: meta tecnica; Sorgi, Maia, Bertone. Due trasformazioni di Maia.

Michael Dwyer: “Con Chieri è stata una partita molto impegnativa, i nostri avversari erano molto fisici e determinati, un dato che abbiamo avuto modo di riscontrare fin dall’inizio, quando hanno segnato per primi. Fortunatamente dopo la marcatura subita, noi abbiamo trovato il nostro ritmo e siamo finalmente riusciti a tenere la palla abbastanza a lungo da creare pressione fino alla meta tecnica. Mantenendo una buona concentrazione siamo riusciti a continuare a portare pressione creando molte fasi di gioco. Purtroppo, verso la fine del primo tempo gli avversari ci hanno costretti a difendere e a subire un’altra meta andando al riposo con un punteggio troppo vicino. Concentrazione e grande pressione per i nostri anche dopo la pausa, quando è arrivata la bella meta in angolo di Matteo Maia. Ultima marcatura per noi a dieci minuti dalla fine. Da quel momento siamo entrati in ‘modalità sopravvivenza’ e abbiamo cercato di mantenere la miglior difesa possibile fino al fischio finale. Buone molte prestazioni individuali, ma la cosa che più mi è piaciuta è stato il lavoro di squadra. A fine gara ero molto orgoglioso dei miei giocatori”.

UNDER 18

Biella Rugby vs FTGI Ticinensis 12-15.

Mete di Calosso e Salussolia. Trasformazione di Tosetti.

Formazione: Caruso, Casumaro, Rodina, Calosso, Tosetti, Sciarretta, Besso, Vaglio Tessitore, Mafrouh, Mouchtaki, Destro, Zanotti, La Cognata, Salussolia, Lanza, Bodone, Ballarè, Cerchiaro, Monteleone, Longhi, Caputo, Longo.

Giovanni Martinetto: “Partita decisamente negativa, segnata da troppi errori di ogni genere: manualità, fisicità, scelte, attitudine. Gli avversari, a detta dello stesso staff milanese, erano sicuramente meno talentuosi, ma hanno messo cuore, fisico e più voglia, così alla fine hanno meritato di vincere. Sconfitta molto amara. L’augurio è che questo cattivo sapore torni ogni volta che i ragazzi rimetteranno piede sul campo da qui fino a fine stagione. Hanno deluso e disilluso tutto e tutti. Soprattutto se stessi”.

UNDER 16

Biella Rugby vs Rugby Lecco 34-0

Mete di: Morel (2), Gruppo, Varese, Zavallone, Danasino. Due trasformazioni di Danasino.

Formazione: Negro, Fornaro, Gruppo, Morel, De Rossi, Danasino, Nicolo, Givonetti, Gregori, Varese, Deva, Pierotti, Zanotti, Protto, Zavallone, Breglia, Pearson, Capizzi, Cafaro, Buturca, Fusaro, Defilippi.

Marco Porrino: “Bella partita. I ragazzi sono rimasti concentrati e hanno espresso un buon gioco di squadra. Rispetto alle ultime partite, i ragazzi hanno commesso pochi errori e si è vista finalmente una buona intesa tra loro. Ci sono ancora cose da affinare, ma ci sono anche buone speranze per le prossime gare”.

UNDER 14

A Biella triangolare con Biella 1, Biella 2 e Cus Torino

Biella 1: Serio, La Cognata, Avanzi, Mastrolorito, Cafaro, Crescenzi, Stievano, Poli, Liguori, Vialardi, Maiorino, Tolomei, Guadagnuolo, Ramos, Cucchi.

Biella 2: Boglietti, Rossi, Bredariol, Boscono, Pavesi, Borno, Besso, Castello, Pagliano, Zappia, Chiorboli, Grillenzoni, Maggio, Donato, Cominetto.

Davide Vaglio Moien: “Bella partita dei ragazzi con un Cus Torino molto forte fisicamente e organizzato nel gioco. Buona prova di entrambe le formazioni, che nonostante vari rimaneggiamenti dovuti alle molte assenze di varia natura, hanno tenuto testa combattendo fino all’ultimo”.

UNDER 12

Rugby X 4 3a: tappa a Grugliasco.

Partecipanti: Cus Torino, Parabiago, Rovato, Biella Rugby.

Brc Bianca (2008): Bassan, Bocchino, Bracco, Cerchiaro, Gariazzo, Grandieri, Marutti, Mastrantuono, Parlamento, Parnenzini, Siletti, Tiozzo, V. Vatteroni.

Brc Verde (2009): Billa, Borio, Coda Zabetta, Curatolo, Della Dea, Deni, Ferro, Follador, Grillenzoni, Gorla, Koffi, Rossi, Protto, Salussolia, F. Vatteroni, Vitta, Zavarise.

UNDER 10

Rugby X 4 3a: tappa a Grugliasco.

Partecipanti: Cus Torino, Parabiago, Rovato, Biella Rugby.

Biella Rugby: Abaridi, Balducci, Barbera, Bertone, Boschetti, Canzian, Cominetto, De Marchi, Ghilardi, Glicino, Gobbi, Grigore, Lucia, Marutti, Merlo, Miani, Mina, Molinatti, Pesce, Remondina, Siletti, Sogno, Ubertino, Vatteroni, Zamperone.

Mirko Mantovan: “Come sempre, RugbyX4 si rivela un’esperienza in cui competere e crescere al proprio livello. Grazie a questo stimolo, i ragazzi hanno avuto una crescita costante nel corso della mattinata. Di fronte alle difficoltà hanno risposto con grinta, mettendo in pratica il duro lavoro portato avanti in allenamento. Per noi allenatori e per gli accompagnatori è sempre un piacere vederli vivere queste esperienze con vero spirito di squadra e grande tenacia”.

UNDER 8

Rugby X 4 3a tappa a Grugliasco.

Partecipanti: Cus Torino, Parabiago, Rovato, Biella Rugby.

Brc Bianca: Bozzato, Bolzoni, Armenia, Ferro, Franzoso, Schiavio, Poli, Botto Poala, Sirio, Blanco.

Davide Zorzetto: “Ottima attitudine ai placcaggi, buon senso organizzativo in campo e in fase di gioco rotto. Anche i bambini dell’U7 hanno dimostrato molta determinazione e grinta. Da rivedere il gioco al piede. Lo spirito è quello giusto per migliorarsi sempre”.

Brc Gialla: Borio, Billa, Vella, Pozzati, Scanavino, De Luca, Nocerino.

Elena Cantone: “Nelle prime due partite i ragazzi hanno giocato veramente bene, avanzando in linea per recuperare la palla e segnando quando avevano il possesso. La lunga pausa li ha deconcentrati facendo perdere le due partite successive, non per superiorità degli avversari, ma perché non eravamo nel gioco. Nell’ultima partita hanno ritrovato il gioco vincente con placcaggi bassi e recuperi determinati. I bambini erano comunque soddisfatti e si sono divertiti molto”.

Brc Verde: Aleci, Sogno, Sità, Merlo, Caneparo, Leonzio.

Chiara Mautino: “Pochi, ma buoni. Nonostante gli assenti, i bimbi si sono difesi molto bene. Hanno giocato senza mai tirarsi indietro, concentrandosi sul sostegno e sul lavoro di squadra. I progressi sono visibili dalla prima all’ultima partita. Ottimale l’uso dei palloni per dare ritmo”.

UNDER 6

Rugby X 4 3a: tappa a Grugliasco.

Partecipanti: Cus Torino, Parabiago, Rovato, Biella Rugby.

Biella Rugby: Balducci, Delli, Demaria, Fassiola, Fozzato, Marasco, Martello, Maerlo, Milotta, Pirali, Sappino, Scaiola, Tagliabue, Sperotto, Valenti Tua, Cagliano.

OLD

Biella Rugby vs Barberans 3-4 (mete)

Formazione: De Sousa, Bertone, Vatteroni, Crivellari, Salussolia, Dionisi, Tagliabue, Suffada, Tibaldi, Grillenzoni (cap.), Sappino, Pagliano, Mouchtaki, Raisi, Mauntino, Clerico, Givone, Ramella Pollone, Lops, Gattiglio.

Andrea Tagliabue, coach: “Partita molto fisica, i ragazzi hanno rispettato il piano di gioco scelto che ci ha permesso di essere in vantaggio fino agli ultimi dieci minuti. I diversi infortuni durante la partita ci hanno portato a modificare il gioco e paghi dell’inesperienza non ci hanno permesso di finalizzare la partita, persa all’ultimo minuto. Nota estremamente positiva: i compagni entrati dalla panchina fin da subito hanno aumentato il ritmo di gioco ed hanno dimostrato di non essere secondi a nessuno”.

 

 

Paola Giacchetti

Addetta Stampa

Biella Rugby Club

Comments are closed.