Serie A - Gli Orsi a Recco, incappano nella prima sconfitta stagionale - Biella Rugby

Serie A – Gli Orsi a Recco, incappano nella prima sconfitta stagionale

Serie A – Gli Orsi a Recco, incappano nella prima sconfitta stagionale

 Una intesa, lunghissima battaglia al termine della quale, ha vinto la squadra più forte sul campo. Pro Recco a digiuno di punti e di successo, ha placato la fame superando Biella 20-3, non senza difficoltà. Una partita vissuta da entrambe le contendenti con sofferenza e intensità, sin dal primo minuto di gioco, quando gli Squali sono riusciti a farsi avanti fino all’estremo limite, ma hanno cozzato contro la coriacea difesa gialloverde senza riuscire ad oltrepassarla. Biella sfrutta una punizione per calciare verso la metà campo avversaria, conquista metri e mantiene il possesso. Al 12’ la prima concreta opportunità per gli Orsi: Della Ratta si libera e affonda nei ventidue di Recco, tenta di riciclare sul compagno a lui più prossimo, ma ottiene la perdita dell’ovale e la ripartenza da mischia chiusa in favore di Recco. L’arbitro intravvede una scorrettezza e concede un calcio a Biella che Evans trasforma nei primi tre punti al 15’.

Recco pareggia due minuti più tardi. Le squadre si studiano con diffidenza, contestualmente, fanno sfoggio delle proprie qualità tecniche. Al 27’ Recco suona la carica e un errore difensivo gialloverde offre agli avversari l’opportunità di allungare: meta trasformata e conseguente 10-3. Gioco a metà campo, Sangiorgi ferma il tallonatore avversario mentre entra in zona rossa, Biella decide il gioco e allargando la palla risale il campo. Touche gialloverde a metà campo, drive avanzante e ancora gioco aperto, ma un altro errore di handling impedisce agli uomini di Birchall di finalizzare. Ultimi minuti di gioco: Recco intercetta uno scambio biellese e attacca. Tentativo di oltrepassare la linea, ma l’ovale è tenuto alto. Mischia ordinata in favore di Recco e in pochi scambi, al 40’ è meta per biancocelesti. La seconda, trasformata. Parziale: 17-3.

Biella aggressiva e pericolosa al 10’, spreca un’altra occasione non concretizzando. Al 15’ attacca nuovamente: palla allargata da metà campo prima a Rigutti, poi si cambia senso e passa per le mani di Loretti che prova il dritto per dritto. Nulla. Cassutti, Panaro e l’arbitro segnala il vantaggio per Biella. Mischia gialloverde vinta, poi Della Ratta, Evans, Araujo, Du Plessis. Gioco a terra e l’ennesima conclusione inefficace: calcio per Recco che riporta il gioco a metà campo. Altre dure battaglie tra gli avanti tra il 20’ e il 23’, ma nulla di concreto. L’ennesima mischia ordinata che l’arbitro ritiene inadeguata, offre ai padroni di casa di andare ai pali al 24’ e Roden sigla il 20-3.

Al 31’ il direttore di gioco sanziona un giocatore di casa con un cartellino giallo, mancano dieci minuti al termine, ma Biella non riesce ad approfittare della superiorità numerica e non recupera nemmeno un punto.

 

Aldo Birchall: “Sono dispiaciuto perché potevamo esprimerci meglio, non possiamo essere contenti della prestazione di oggi. Difficile commentare senza aver analizzato il video, ma posso dire di aver visto qualche prestazione individuale molto buona, purtroppo anche troppe opportunità sprecate e quando questo accade, diventa difficile chiudere favorevolmente partite così tirate. La prima meta è arrivata su un errore banale che però l’avversario è riuscito a sfruttare in proprio favore. Dopo la seconda meta ci siamo persi un po’ e abbiamo fatto fatica a giocare. Non posso dire che non ci abbiamo provato, ci abbiamo provato fino in fondo. Ci sono stati momenti durante i quali abbiamo difeso la nostra linea con la giusta fisicità e con la giusta intensità. Ancora una volta, abbiamo peccato nell’interpretazione delle volontà arbitrali, soprattutto in mischia chiusa. Dovevamo capire e adeguarci a quanto richiesto. Per quanto riguarda questo ultimo punto, mi assumo la responsabilità di non essere riuscito a prepararli in maniera adeguata, ci lavoreremo. Recco bravo a spendersi fino alla fine, noi abbiamo avuto almeno venti minuti buoni durante i quali abbiamo perso la lucidità durante il secondo tempo. È stata la prima sconfitta. Non la volevamo, ma la prendiamo come una lezione: quando giochi fuori casa devi avere la stessa lucidità di quando giochi in casa. Continueremo a lavorare sodo e a ragionare partita per partita. Tra due settimane ci aspetta la sfida con Alghero. A Biella. Un altro obiettivo fondamentale per il nostro percorso”.

Serie A, III giornata

Pro Recco vs Biella Rugby 20-3 (17-3)

Mercatorpt. 15’ c.p. Evans (0-3); 17’ c.p. Roden (3-3); 27’ m. Barisone tr. Roden (10-3); 40’ m. Syme tr. Roden (17-3). s.t. 64’ c.p. Roden (20-3).

Pro Recco: Gaggero (c.); Romano, Becerra, Syme, Monfrino Ma.; Roden, Tagliavini (50’ Prampi); Monfrino Mi., Barisone M., Barisone E. (61’ Matulli); Metaliaj, Nese (70’ Cavallo); Maggi (51’ Paparone), Noto (41’ Bedocchi), Avignone (69’ Actis).

All. McLean

Biella Rugby: Araujo (53’ Marcuccetti); Rigutti, Ongarello, Grosso, Galfione (45’ Lancione); Evans, Della Ratta (68’ Izzo); Cassutti, Pellanda (48’ Vezzoli), Du Plessis; Panaro, Vecchiato (48’ Loretti); Careri (53’ Vaglio Moien), Sangiorgi (45’ Romeo), Panigoni (53’ Zacchero).

All. Birchall

Arb. Sig. Andrea Palladino (Torino)

AA1. Biagioni (La Spezia)         AA2. Olivieri (Genova).

Cartellini: 38’ giallo a Du Plessis (Biella Rugby); 71’ giallo a Paparone (Pro Recco).

Calciatori: Roden (Pro Recco) 4/4; Sam Evans (Biella Rugby) 1/1.

Note: cielo sereno, campo in buone condizioni.

Punti conquistati in classifica: Pro Recco 4; Biella Rugby 0.

Man of the Match: Mirko Monfrino (Pro Recco).

Serie A – risultati III giornata: Amatori Alghero – Cus Genova 34-26; Settimo Torino – Asd Milano 30-25; I Centurioni Lumezzane – Acc. Naz. I. Francescato 10-40; Pro Recco – Biella Rugby 20-3; Parabiago – Cus Ad Maiora Torino 9-16.

Classifica: Cus Ad Maiora Torino punti 13; Acc. Naz. I. Francescato 11; Rugby Parabiago 10; Settimo Torino e Biella Rugby punti 9; Amatori Alghero 5; Pro Recco e Cus Genova 4; I Centurioni Lumezzane e Rugby Milano 1.

 

 

 

Paola Giacchetti

Addetta Stampa

Biella Rugby Club

Comments are closed.