Serie A Rd.12 - Biella supera Pro Recco 20-19 - Biella Rugby

Serie A Rd.12 – Biella supera Pro Recco 20-19

Serie A Rd.12 – Biella supera Pro Recco 20-19

 L’imbattibile Pro Recco, oggi è stato battuto. Ansia e difficoltà hanno caratterizzato gli ottanta minuti di gioco sul campo in erba di via Salvo D’Acquisto, ma in finale, come ormai ci hanno abituati da settimane, i ragazzi del tandem Birchall-Shelford, non hanno deluso. Ongarello superstar, segna al 76’ la meta della vittoria e ribalta un 13-19 che sembrava già scritto.

Buono l’attacco per i gialloverdi che, favoriti dal drop d’inizio, rimediano la possibilità di calciare dopo soli due minuti. Evans ci crede e sceglie di mirare alla touche. Palla vinta, ma il drive non avanza. Biella mantiene il possesso. Cross kick di Evans per Leveratto che segna in rincorsa alla bandierina. L’inglese trasforma il 7-0.

Recco mette pressione, ma Biella sembra adattarsi bene al gioco veloce e spinge sull’acceleratore. Gli Squali faticano ad avvicinarsi all’area di meta, ma gli Orsi ci mettono del loro per favorire l’ascesa del punteggio avversario: troppi falli in difesa e per Recco la possibilità di tentare i pali per due volte in tre minuti al 17’ e 20’. Buono il piede di Roden, ma fallisce il primo tentativo. Al 30’ arriva la meta anche per i liguri che, forti dei tre punti incassati in precedenza, superano i padroni di casa 7-10. Nervosismo in campo. Dopo una serie di richiami, il direttore di gioco estrae il cartellino giallo alla volta di Vaglio, reo a suo dire, di aver fatto crollare volontariamente una mischia. È il 37’ e Recco ottiene, insieme alla superiorità numerica, il terzo tentativo di andare ai pali. Obiettivo centrato e parziale di 7-13.

Venti lunghissimi minuti della ripresa, vedono i biancocelesti protagonisti di ripetuti attacchi ai danni dei biellesi, bravi a loro volta a contenere le bordate. Al 58’ Evans accorcia le distanze infilando un calcio su punizione. Gli animi si accendono e al 65’ Biella sfiora la meta, ma l’arbitro ritiene che l’ovale sia andato oltre i limiti del campo, Evans va nuovamente ai pali e pareggia: 13-13. Gli ultimi 10’ Recco li gioca in attacco. Bravo Biella a difendere, ma al 71’ arriva il fallo che Roden converte in un più tre che a questo punto dell’incontro, fa la differenza. Non pago, al 74’ infila dritto un drop da lunga distanza: 13-19. Biella non si arrende, non davanti al proprio pubblico, sul campo di casa. Palla a Biella, sulla metà campo Evans apre ad Ongarello che si concede il regalo di compleanno appoggiando a fine corsa l’ovale in area di meta. Evans trasforma il 20-19, ma rimangono quattro minuti e Recco non ha nessuna intenzione di farsi da parte. I liguri attaccano e allo scadere Roden tenta il secondo miracolo droppando da metà campo, ma la fortuna lo ha già baciato una volta e l’ovale scivola sotto all’asta. Biella può finalmente fare festa.

Aldo Birchall: “Oggi abbiamo battuto Recco per la prima volta da quando siamo in Serie A, in questa stagione stiamo costruendo, di volta in volta, una serie di primati. Abbiamo vinto fuori casa con Cus Genova e Parabiago e la vittoria in casa con Recco di oggi è un altro primato. Sono molto contento. Sapevamo che sarebbe stato un incontro difficile. Come avevo detto prima della partita, Biella e Recco sono due buone squadre che sanno giocare un buon rugby. Bravi i nostri, ancora una volta, a crederci fino in fondo. Una caratteristica molto importante. Si gioca fino al fischio finale e i nostri ragazzi lo hanno fatto per l’ennesima volta. Belle anche le due mete segnate. Ho visto i ragazzi un po’ tesi e qualche errore di troppo nella nostra metà del campo. Ci sta’, c’era pressione, volevano vincere. Andrà meglio in futuro perché raggiunto questo risultato, forse il prossimo anno potremo permetterci di giocare un po’ più in scioltezza. Un grosso ringraziamento va al pubblico che anche in questa occasione è stato fantastico. Un tifo così non è comune nel rugby, sia al nostro livello che a livelli superiori. Noi siamo fortunati ad avere un bel gruppo di persone che ci vengono a sostenere ogni settimana. Grazie mille ad ognuno di loro. Man of the match, Mattia Marcuccetti perché è subentrato nel ruolo di estremo ed ha giocato un’ottima gara: coraggioso, bravo a gestire palloni e scelte difficili. Sono contento per lui e per il fatto che stiamo inserendo in rosa i giovani talentuosi del nostro vivaio, disposti a lavorare e ad impegnarsi per meritarsi il posto in squadra”.

Serie A, XII giornata

Biella Rugby vs Pro Recco 20-19 (7-13)

Marcatoript. 2’ m. Leveratto tr. Evans (7-0); 20’ c.p. Roden (7-3); 30’ m. Romano tr. Roden (7-10); 37’ c.p. Roden (7-13). s.t. 18’ c.p. Evans (10-13); 25’ c.p. Evans (13-13); 31’ c.p. Roden (13-16); 34’ drop Roden (13-19); 36’ m. Ongarello tr. Evans (20-19).

Biella Rugby: Marcuccetti; Leveratto, Ongarello, Lancione, Macchniz (58’ Laperuta); Evans, Tomaselli (43’ Della Ratta); Coda Zabetta (45’ Pellanda), Du Plessis, Vezzoli; Panaro (49’ Loretti), Benchea; Vaglio Moien (cap.) (66’ Chaabane), Sangiorgi (43’ Romeo), Panigoni (73’ Zacchero). Non entrato: Musso.

All. Birchall

Rro Recco: Gaggero (cap.); Romano, Becerra (57’ Marcellino), Syme, Ma. Monfrino; Roden, Tagliavini; Mi. Monfrino (70’ Falchi), M. Barisone (57’ E. Barisone), Rosa; Metaliaj, Nese; Maggi (50’ Paparone), Noto, Avignone. Non entrati: Demarchi, Cinquemani, Armijos, Cavallo.

All. McLean

Arb. Sig. Franco Rosella (Roma)

AA1. Ciaiolo (Torino)           AA2. Sibona (Torino).

Cartellini: al 37’ giallo a Vaglio Moien (Biella Rugby)

Calciatori: Sam Evans (Biella Rugby) 4/4; Luca Roden (Pro Recco) 5/7.

Note: Giornata soleggiata, 13° circa. Campo in buone condizioni. 350 spettatori circa.

Punti conquistati in classifica: Biella Rugby 4; Pro Recco 1.

Player of the Match: Mattia Marcuccetti (Biella Rugby).

Serie A – risultati XII giornata: Acc. Naz. I. Francescato –I Centurioni 35-21; Biella Rugby – Pro Recco 20-19; Cus Ad Maiora Torino – Parabiago 49-21; Cus Genova – Amatori Alghero 17-16. Si giocherà domenica 23 febbraio 2020 Rugby Milano vs Settimo Torino.

Classifica: Acc. Naz. I. Francescato punti 49; Biella Rugby 48; Cus Ad Maiora Torino 46; Pro Recco 38; Settimo Torino 34; Parabiago 26; Rugby Milano 25; Cus Genova 16; Amatori Alghero 12; I Centurioni 8.

 

 

Paola Giacchetti

Addetta Stampa

Biella Rugby Club

Comments are closed.