Tutti i risultati del fine settimana

SERIE C        Biella Rugby vs Rivoli 39-15

Brc: Musso; Marazzato, Ongarello, Granieri, Poli; Longo, Braga; Mafrouh, Morandini, Baldassi; Armenti, Bottero; Vaglio Moien, Coda Cap, Ledesma. A disp: Nevolo, Vaglio Tessitore, Givonetti, Bortolot, Defilippi, Savatteri, Cerchiaro.

Mete: Granieri, Armenti, Balsassi, Savatteri e Braga (2). Trasformazioni e un piazzato di Poli.

Gianni Martinetto, coach: “L’avversario ostico e impegnativo, come ci aspettavamo, ha reso la partita molto più difficile di quanto il risultato non indichi. Ci sono ancora aspetti meritevoli di lavoro e attenzione nei prossimi allenamenti. Comunque, ieri era importante vincere con bonus. Missione compiuta”.

 

U17     Monferrato vs Biella Rugby 53-0 (29-0)

Brc: Defilippi; Gravinese, Trocca, Moretti, Grillenzoni; Castello, Besso; Borno, Gregori, Mosca; Fantini, Buturca; Silvestrini, Gibello, Zavallone. A disposizione: Boglietti, Ramella Pollone, Pagliano

Emilio Vezzoli, coach: “Partita a senso unico per i padroni di casa che si impongono in tutte le fasi di gioco. Poco da fare per i ragazzi di Biella che non riescono a trovare una reazione. Una sconfitta pesante che servirà sicuramente alla crescita dei ragazzi. Adesso ci concentriamo sulla prossima partita che sarà ancora più importante”.

 

U17F  Parabiago

Partita persa a tavolino per mancanza di numeri. Nella rappresentativa piemontese, presente la biellese Giulia Casale Ros.

 

U15     Biella Rugby vs Cus Torino 62-0

Mete: Rossi (3), Avanzi, Pavesi, Curatolo, Rava (2), Maneghetti, Chiorboli. Trasformazioni: Bredariol, Rossi (3), Avanzi (2).

Biella Rugby vs Collegno 7-32

Mete: Rossi. Trasformazione: Avanzi.

Brc: Castello, Avanzi, Bocchino; Bredariol, Chiorboli; Curatolo, Meneghetti, Parenzini; Pavesi, Poli; Rava, Rossi, Corcoy. A disposizione: Guadagnolo, La Cognata, Gariazzo, Pellegrini, Hu, Santoru.

Edo Barbera, coach: “È stato un sabato dolce e amaro per la nostra Under 15 impegnata nel triangolare casalingo con Cus Torino e Collegno. Dopo una sontuosa partita con Cus Torino, giocata per la stragrande maggioranza del tempo nel ventidue avversari è arrivato il confronto con Collegno. Iniziata in vantaggio con la marcatura di Rossi, i nostri ragazzi si sono fatti recuperare e superare. In seguito, una meta non assegnata ha fatto perdere il controllo all’intero gruppo, rendendo il finale di partita caratterizzato da troppo individualismo. Il percorso dei ragazzi è ancora lungo, ma per il momento, portiamo a casa un’enorme lezione sulla gestione mentale della partita”

 

U15F  Parabiago

Sei le biellesi presenti che hanno giocato con la maglia dell’Ivrea: Ambra Sferrazza, Alice Siletti, Rachele Cerchiaro, Vittoria Romano, Nicole Neggia e Anna Pozzati alla sua prima partita.

 

U13 Festa del Rugby di Ivrea.

Biella Rugby: Baiguera, Benedetti, Bertone, Billa, Borio, Defilippi, Facchetti, Ferro, Follador, Ghilardi. A disposizione: Gorla, Lanza, Pizzanelli, Protto, Remondina, Rossi, Salussolia, Tedesco, Ubertalli, Ubertino, Vatteroni, Vitta

Squadre partecipanti: Ivrea, Biella, Pro Vercelli, San Mauro.

Anna Rita Pozzati, dirigente accompagnatore: “Con un segno di rossetto sulla guancia, i ragazzi hanno testimoniato il loro NO alla violenza sulle donne”.

 

U11     Festa del Rugby Cus Po ad Alessandria

Chiara Mautino, coach: “Siamo scesi in campo con tre squadre pronte ad essere adattate al momento. Ed è stato proprio l’adattamento il focus di ieri. Ragazzi dinamici, reattivi e carichissimi hanno affrontato quattro partite a testa, in cui si sono dimostrati pronti e grintosi. Esce imbattuta la squadra Biella 2 con un bassissimo numero di mete subite. Seguono Biella 2 e Biella 3. Si sono notati miglioramenti già dal primo raggruppamento avvenuto solamente quattordici giorni fa, con grandi capacità individuali, seguite e sostenute da tutta la squadra. Festa del Rugby riuscita, grazie anche ad un sole caldo e simpatici genitori uniti tra salsiccette e torte”.

 

U7/9    Festa del Rugby di Ivrea

Miraim Iuliano, coach U9: “I bambini erano molto entusiasti di giocare dopo due anni di stop. Per loro si trattava del primo raggruppamento. Sono state create tre squadre: Biella Orsi, Biella Gialli e Biella Verdi. Ogni squadra non era fissa, ma ruoli e giocatori erano intercambiabili. Ottimo il gioco di squadra dal quale è emersa una grande grinta per raggiungere la meta, ma anche una buona dose di supporto ai compagni. Nonostante la vittoria in alcune partite ed il pareggio in altre, i piccoli hanno avuto la possibilità di confrontarsi con altri e fare esperienze importanti, sia in ambito sportivo, che umano”.

Alessia Borla, coach U7: “Tutti i bimbi che hanno giocato a Ivrea, sono usciti dal campo con il sorriso sul volto. Hanno giocato molto bene, hanno ritrovato l’entusiasmo di entrare in campo e hanno capito cosa significa il gioco di squadra. Ognuno ha giocato al massimo delle sue potenzialità e il risultato è stato la vittoria in tutte le partite e il divertimento di ognuno”.

 

OLD    Alessandria vs Biella Rugby 1-1

Meta: Ceccato

POM: Iacobellis

Brc: Furno, Suffada, Vatteroni, Raisi S, Dionisi, Tagliabue, Iacobellis E., Gramegna, Grillenzoni, Sappino, Givone, Fusaro, Heery, Pagliano, Clerico. A disposizione. Grandi, Guadagnuolo, Ceccato, Capponi, Martino, Bertone, Crivellari.

Daniele Vatteroni, team manager: “Partita durissima, giocata nel fango, ma molto divertente. La squadra cresce tecnicamente ad ogni partita”.

 

 

 

Ufficio Stampa

Biella Rugby Club

 

Foto Alessandra Lanza

Comments are closed.