Tutti i risultati del weekend gialloverde – Prima vittoria in campionato per la Serie A Femminile

Tutti i risultati del weekend gialloverde – Prima vittoria in campionato per la Serie A Femminile

SERIE A F      Biella Rugby vs Rovato 64-10 (10-5)

Brc: Pagliano; Rezzaro, Schillaci, Sartori, Ristorto; Lusso, Guaia; Zanoni, Licata, Bertello; Meinero, Kengni; Papeo, Venco, Lembo. A disposizione: Beani, Persol, Chiari, Merici, Colombero.

Sandro De Sordi head coach: “Il fine settimana di rugby femminile è iniziato sabato pomeriggio, quando sui nostri campi è andato in scena il 1° Festival di Rugby Femminile organizzato da Biella Rugby in collaborazione con il Comitato Regionale Fir Piemonte. L’evento aveva lo scopo di far conoscere il nostro sport partendo dalla formula di gioco più semplice: quella senza contatto, il tag rugby. Alla giornata hanno partecipato sessanta giocatrici divise per età dai sette anni ai trenta. Un successo di presenze e divertimento che si è concluso degnamente con il rituale tipico del nostro sport: il terzo tempo ‘giocato’ nella nostra bellissima Club House. Domenica invece, sul campo di Biella si è giocata una partita ‘vera’, quella di campionato contro Rovato. Finalmente una bella prova di squadra terminata con la vittoria, il bonus. Una prestazione maiuscola. Dopo una serie di allenamenti specifici, siamo finalmente riusciti a presentare una prima linea giovane, ma preparata alle mischie contest. Primo tempo giocato non bene nella prima parte. Biella subisce una meta da Rovato su un errore difensivo. Le ragazze non si lasciano scoraggiare, anzi tengono sotto pressione le bresciane e vanno in meta con Schillaci e Lusso che però non riesce a trasformare. Fine primo tempo 10-5 per Biella. Nel secondo tempo Biella accelera e grazie ad una difesa molto alta e alla maggiore velocità di uscita del pallone dalle ruck, va in meta due volte con azioni di penetrazione di Schillaci. La mischia tiene bene nonostante la differenza di peso con le avversarie, le touche sono quasi tutte vinte da Biella, il gioco negli spazi laterali è più vivace e l’utilizzo del calcio da parte di Lusso crea scompiglio nelle file del Rovato, così si assiste ad una serie di belle azioni che portano in meta Biella per ben sei volte. Nel finale Rovato va in meta chiudendo il match con il punteggio di 64 a 10 in favore di Biella. Mattatrice della giornata Schillaci con quattro mete segnate, segue Lusso con tre mete e sette realizzazioni. Una meta a testa per Lowe, Bertello e Rezzaro. Bella prestazione delle ragazze anche se dobbiamo lavorare tra noi per imporre maggiormente il nostro gioco senza adeguarci a quello delle avversarie”.

SERIE C        Novara vs Biella Rugby 45-0

Brc: Savatteri; Mafidon, Granieri, Gatto, Marazzato; Longo, Poli; Littori (cap.), Mastrorosa, Morandini; Caruso, Bottero; Granieri, Coda Cap, Nevolo. A disposizione: Bortolot e Tagliabue.

Giovanni Martinetto, coach: “Non è iniziata benissimo la seconda partita della seconda fase di campionato. Foglio gara ridotto per Biella, presente con soli sedici giocatori. Dopo soli tre minuti di gioco, abbiamo subito un infortunio e siamo rimasti in quattordici. Poco altro da aggiungere. Finché la squadra, seppur senza riserve era al completo abbiamo contenuto i nostri avversari e contenuto il gap a 3-0. Dopo il primo infortunio ne sono seguiti altri fino a ritrovarci in dodici sul campo e per regolamento l’arbitro ha interrotto la partita. Peccato, perché in queste settimane i ragazzi hanno fatto grandi cambiamenti a livello mentale. La svolta di governance del club sui piani di sviluppo delle giovanili e l’importanza della squadra cadetta passa anche da qui”.

U19     Biella Rugby vs Monferrato/Asti 15-16

Andrea Caputo, coach: “Primo tempo sottotono per Biella che va al riposo in svantaggio di 8 a 0. Secondo tempo di giocato dai nostri con gran carattere, lo dimostra lo score finale di 16 a 15 purtroppo per Asti che approfitta di qualche decisione sbagliata di Biella e del calo fisico di qualche elemento. Di Marco Zanotti, Negro e Sciarretta le mete segnate”.

 

 

Ufficio Stampa

Biella Rugby Club

Comments are closed.