SERIE C

6.11.22 Stade Valdotain – Biella Rugby 31-9 (17-6)

Marcatori. Calci piazzati: Poli (2) e Sciarretta.

Biella Rugby: Savatteri; Varese, Cerchiaro, Poli, Marazzato; Sciarretta, Negro; Zanotti (cap.), Givonetti, Mondin; Passuello, Bottero; Bortolot, Salussolia, Agnolio. A disposizione: Zignone, Zaporozhets, Bodone, Morandini, Littori, Tosetti e Ciano.

Andrea Caputo, coach: “Aosta troppo concreto e determinato per essere impensierito da un timido Biella. Vincenti in mischia ordinata, hanno sempre ottenuto palloni di qualità da giocare. Il resto lo ha fatto l’indisciplina biellese”.

 UNDER 17/15 F

5.11.22 Raggruppamento a Grugliasco (To): Cus Torino – Brc – Volvera

Fabiana Alaimo, coach: “La nostra franchigia è scesa in campo con due squadre: Ivrea e Collegno. Le ragazze biellesi hanno fatto un’ottima prestazione atletica, tant’è che due biellesi sono state le woman of the match! Si è visto un ottimo gioco di squadra: sostegni veloci e determinazione nel tenere vivo il pallone. Entrambe le squadre hanno dominato tutto il raggruppamento dove si è vista la squadra di Ivrea vincere 33 a 7 contro il Volvera e poi contro il CUS Torino 48 a 0. Mentre la squadra di Collegno ha vinto 41 a 5 contro il CUS Torino e 21 a 14 contro il Volvera. La partita più combattuta è stata proprio il derby, Ivrea – Collegno. Finita 24 a 7 per Ivrea. Qui si è vista una prestazione ottima della difesa della squadra di Ivrea. La voglia di giocare e di fare squadra con le ragazze della franchigia sta portando ad ottimi risultati”.

Roberto Mazzei, coach: “Bella prova della U17. Le ragazze della franchigia hanno perso la prima partita, pur tenendo bene il campo, contro le ragazze del Cus Torino, più esperte, che sono riuscite a sfruttare meglio le occasioni create. Risultato 30 a 10. Nel secondo match le nostre ragazze sono rientrate in campo con il giusto atteggiamento ed hanno avuto la meglio sulle pari età del Volvera dimostrando una buona compattezza e la capacità di contrastare il tentativo di rimonta finale delle avversarie, vincendo così per 25 a 15”.

UNDER 15

5.11.22 Biella Rugby – Monferrato 36-31 (7-31)

Marcatori. Mete: Grillenzoni (5), Ferro. Trasformazioni: Salussolia (3)

Biella Rugby: Deni; Parenzini, Vatteroni, Grillenzoni, Follador; Salussolia, Vitta; Zavarise, Baiguera, Ballarè; Mastrantuono, Rossi; Borio, Protto, Facchetti. A disposizione: Senfet, Corcoy, Ferro, Gorla, Bocchino, Maccora, Vignuta

Edoardo Barbera, coach: “Inizio difficile per Biella che va subito sotto di due mete. Primo tempo sottotono patendo ripetute offensive avversarie. Ottima reazione di squadra nel secondo tempo che, dopo essersi compattata, è riuscita a ribaltare la partita non dando tregua agli avversari. Come allenatori siamo molto soddisfatti anche nel vedere applicato in campo il lavoro svolto nelle ultime settimane”.

 UNDER 13

5.11.22 Festa del Rugby a Settimo To.se (To): VII – Brc – La Torre – Rivoli – Collegno

Edoardo Breglia, coach: “Biella presente con due squadre. Dal punto di vista tecnico, i ragazzi hanno fatto molto bene. In attacco sono riusciti a riconoscere e giocare bene le superiorità numerica. In difesa siamo riusciti a costruire bene la linea e fare buoni placcaggi. Ci sono aspetti da migliorare in settimana perché ci si aspetta una trasferta molto dura a Verona”.

UNDER 9/7/11

5.11.22 Festa del Rugby a Rivoli (To): Rivoli – Brc – San Mauro – Volvera

Guglielmo Longo, coach U7: “Molto bravi i nostri piccolissimi! Hanno giocato bene e si sono divertiti tanto. Entusiasti di affrontare la loro prima trasferta lunga a Verona”.

Martin Juan Carrasco, coach U9: “Convincente prova dei piccoli orsetti sul campo di Rivoli, che alla terza uscita stagionale hanno dimostrato una grande attitudine al gioco, mettendo in atto le abilità allenate durante la settimana. Sono quindi pronti per la prima grande trasferta a Verona”.

Chiara Mautino, coach U11: “Commento a caldo di una giornata intensa. La pattuglia di Biella, schiera due squadre omogenee e di buon livello atletico. Proprio quest’ultimo ci ha permesso di fare la differenza nelle ultime partite. I ragazzi dell’U11 hanno fatto un buon lavoro, mettendo in pratica ciò che è stato allenato nelle precedenti settimane. Si è così visto un gioco semplice ma efficace, in cui tutti i giocatori hanno dato il meglio di loro. Molta determinazione e voglia di giocare.
Con la giusta attenzione andiamo a prepararci per la trasferta Veneta”.

 

Foto Alessandra Lanza